Trenincorsa - Barba e capelli Visualizza ingrandito

Trenincorsa - Barba e capelli

Il disco dei Trenincorsa, prodotto da Cesareo!

I Trenincorsa nascono nell’ottobre 2001 da un’idea di Matteo Carassini, voce e chitarra acustica, che nel giro di qualche mese riunisce il primo nucleo del gruppo: il fisarmonicista Giovanni Bruno e il percussionista Fabio Ferrari. Durante il primo “Festival della musica di Mantova” (2003) incontrano la Toast Records nella persona di Giulio Tedeschi, con cui inizia una collaborazione a livello nazionale e verso l’Europa del Nord.
Con questa etichetta il gruppo affronta la prima esperienza discografica nel 2004, un mini cd di pezzi inediti, molto scarno ma diretto e sanguigno. L’anno seguente replicano in studio con un album tributo al 60esimo anniversario della Resistenza. Nel 2006 la band prende finalmente la forma quasi definitiva con l’ingresso di un bassista di talento come Ilario Longhi, un formidabile chitarrista come Claudio Noseda e un batterista, che cambierà negli anni fino all’arrivo definitivo dell’ affidabile “Pulce”(Giuseppe Gigliola). Escono quindi altri 2 album con la Toast: “La Danza dei sogni”(2007) e “Verso casa”(2010). Partecipano ad Area Sanremo e si proclamano vincitori della Sezione SanremoDoc (dedicata alle canzoni in dialetto) con il brano “Primavera”.
Incidono la canzone/inno “Varés” dedicata al Varese calcio, che verrà ripetutamente diffusa allo stadio durante le partite di campionato. Nel 2012 esce il molto apprezzato album “Abracadabra” sotto l’etichetta “Latlantide”, con cui nel dicembre 2013 esce un mini-cd “natalizio” dal titolo “Un alter natal”. Entra intanto nella band l’ultimo e definitivo “vagone”: l’eclettico tastierista-chitarrista Simone Iovenitti.
Innumerevoli i concerti che li portano in tutta Italia, nella vicina Svizzera, in Slovenia e in Francia. Attivi nei maggiori club live, negli eventi open air, ma anche in teatro con lo spettacolo “Luoghi dentro”, nato dall’incontro delle proprie canzoni con il libro “Petali nel vento” di Nadir Fieni. Molto importanti le collaborazioni, nei propri dischi, ma anche dal vivo. Da citare quelle con il cantautore lombardo Davide Van de Sfroos, Nanni Svampa, Enrico “Erriquez” Greppi (Bandabardò), Tonino Carotone, Cesareo (Elio e le Storie tese), Roberto Gualdi, Paola Folli…E la corsa continua…
Il 2015 vede la band attiva nella realizzazione di un nuovo progetto inedito, prodotto da Davide Civaschi (in arte “Cesareo”), chitarrista di Elio e le Storie Tese. L’album sarà caratterizzato da nuove sonorità e arrangiamenti, anche grazie al contributo artistico di Cesareo, ma manterrà l’anima e gli ideali ai quali i Trenincorsa ci hanno abituato.

14,99 €

Wishlist

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: